false
Informativa breve.
Questo sito utilizza cookie tecnici o assimilati per rendere pi¨ agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di pi¨ e per conoscere le modalitÓ per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca_qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Parrocchia
San Giorgio Martire
Acilia

Comprimi Menu
  • Consiglio Pastorale
  • Santa Gianna Beretta Molla
    • Progetto Mamma
    • Consultorio
    • Centro d'ascolto
    • Gruppo Volontari
  • I Gruppi
    • Adorazione Eucaristica
    • Oratorio ANSPI
      • Consiglio Oratorio
      • Parte Formativa
        • Catechismo
        • Gruppo Adolescenti
        • Gruppo Giovani
        • Cresima Adulti
        • Fidanzati
      • Gruppo Sportivo
        • Calcio
        • Pattinaggio
    • Animazione liturgica
    • Coro Polifonico San Giorgio
    • Gruppo Famiglie
    • Scout
    • Ministri str. della Comunione
    • Azione Cattolica

La Parrocchia

PARROCCHIA SAN GIORGIO MARTIRE

La vicecuria Ŕ stata istituita l'8 marzo 1958 dal Cardinale Vicario Clemente Micara e dichiarata dipendente dalla Parrocchia di San Leonardo da Porto Maurizio di Via Ostiense.

La parrocchia Ŕ stata eretta il 1 febbraio 1963 con decreto del Cardinal Vicario Clemente Micara "Succrescente incolarum numero" ed affidata ai Figli della CaritÓ (Canossiani).

Il territorio, con decreto del Cardinale Vicario Camillo Ruini del 1 luglio 1995, Ŕ stato determinato entro i confini: "Ferrovia Roma/Ostia - Via Altamura - Via Viani - Via Ligabue - Via Prato Cornelio fino ad intersecare la Via di Macchia Saponara - breve tratto di questa medesima - Via Giuseppe Molteni - Via Corrado Cagli - breve tratto di Via Saponare - Via Romagnoni fino ad intersecare nuovamente la Ferrovia Roma/Ostia".

Il riconoscimento agli effetti civili Ŕ stato decretato il 31 gennaio 1972. Il complesso parrocchiale, di proprietÓ della Pont. Opera per la Preservazione della Fede e provvista di nuove Chiese in Roma, Ŕ stato progettato da A. Greggi e realizzato nel 1963.